Opportunità per gruppi

 

Nell’ultimo decennio la provincia spezzina ha intrapreso nei propri piani di sviluppo turistico una linea ben precisa che porta all’espansione di una nuova tipologia di turismo, il turismo attivo. Le peculiarità ambientali del territorio si sposano alla perfezione con le caratteristiche del turista attivo, questo ha infatti ha un forte istinto esplorativo, rispetto dell’ambiente, ricerca dell’autenticità, relazionalità con la storia e la cultura locali e polisensorialità.

Trekking, mountain bike e rafting sono solo alcuni degli itinerari che la nostra provincia offre, ma i percorsi legati alla fisicità sono molteplici ed in questa sezione vogliamo proporne alcuni, creati appositamente per i nostri visitatori con le diverse associazionilocali presenti sul territorio.

La sezione sarà in continuo aggiornamento in base alle collaborazioni che lo staff della casa per ferie cercherà di volta in volta di creare per soddisfare il più possibile le richieste dei propri clienti. E’ prevista inoltre la possibilità di noleggio bici per chi volesse aderire all’iniziativa e non avesse a disposizione un proprio mezzo.

 

 

ITINERARIO MOUNTAIN BIKE: “ALLA SCOPERTA DI NUOVE TERRE”

 

 

 

 

 

“Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi” (Voltaire).

 

Bicicletta è sinonimo di libertà..con il suo ritmo lento e silenzioso è la condizione ideale per immergersi nella natura di un territorio. Sentieri nascosti e piste ciclabili portano a scoprire una terra nella quale i colori ed i profumi della Liguria si intrecciano in perfetta alchimia alle luci ed agli aromi del Mediterraneo.

 

 

 

 

 

 

PERCORSO BIANCO: I SANTUARI

PARTENZA: Stazione della Spezia

ARRIVO: Stazione della Spezia

LUNGHEZZA: circa 40 km

ALTIMETRIA:0 – 500 max

PERCORSO SU: strada asfaltata, strada sterrata, mulattiera.

 

DESCRIZIONE: Il percorso ad anello consente di visitare 3 santuari (Nostra Signora delle Grazie, Nostra Signora della Salute e Montenero) ubicati rispettivamente sulla cima dei borghi di Corniglia, Manarola e Riomaggiore. Immancabile la sosta presso il santuario di Montenero da cui è possibile godere di una vista a perdita d’occhio sulle Cinque Terre. E’ inoltre prevista una visita libera nel pittoresco borgo di Corniglia.

 

 

 

 

PERCORSO AZZURRO: LE CINQUE TERRE

 

PARTENZA: Stazione della Spezia

ARRIVO: Framura

LUNGHEZZA: circa 45 km

ALTIMETRIA:0 – 300 max

PERCORSO SU: strada asfaltata con 7/8 km di pista ciclabile.

 

DESCRIZIONE: il percorso prevede delle soste intermedie presso Corniglia, Vernazza e Monterosso con possibilità di visite libere ed offre l’opportunità di immergersi in un contesto mozzafiato, dalla verde macchia mediterranea al blu cobalto del mare. Al termine dell’escursione vi attende un bagno rigenerante nelle acque cristalline di Framura.

 

 

 

 

PERCORSO VERDE: IL PARCO DI MONTEMARCELLO

 

PARTENZA: La Spezia

ARRIVO: La Spezia

LUNGHEZZA: circa 50 km

ALTIMETRIA:0 – 400 max

PERCORSO SU: strada asfaltata, strada sterrata, mulattiere.

 

DESCRIZIONE: Il percorso che attraversa le località di San Terenzo, Lerici, Fiascherino e Tellaro, consentirà al cicloturista di immergersi in una natura fitta ed incontaminata attraverso un intreccio di amene mulattiere.

 

 

Per maggiori informazioni:

 

Claudio: 3462455227

Mail: oratoriodonbosco@casaperferielaspezia.it